Home   |   Lista Argomenti   |   fratture che non consolidano.....
<< Torna indietro
Username
Password
 
fratture che non consolidano.....
 
fratture che non consolidano.....
di isabella >> 01/10/2009, 12:15
Il 16 maggio scorso, mio padre per una banale caduta in casa, si è provocato la frattura di due vetebre cervicali, precisamente la prima e la seconda, atlante ed epistrofeo; ora tanto per rendere l'idea della gravità della lesione, a chi non dovesse essere un esperto di anatomia, mi soffermo a raccontare che tale vertebre sono quelle che si rompono nell'impiccagione, e che provocano morte immediata perchè resecano il canale midollare nel suo punto più alto; la fortuna ci ha assistito e tale fratture non hanno toccato il midollo; a mio padre è stato applicato un collare enorme, che impedisce ogni movimento del capo, con tutte le conseguenze invalidanti che ciò comporta....nei mesi successivi i controlli radiografici non mostravano nessun segno di riparazione, niente consolidazione, niente callo osseo...così i vari neurochirurghi che l'hanno visitato hanno tutti optato per un intervento chirurgico che avrebbe stabilizzato le fratture; un intervento difficile perchè vicino al midollo e alla base del cervello, con conseguente invalidità permanente, perchè una volta "fissate" le vertebre non avrebbero più consentito i movimenti del collo e della testa...così dopo quattro mesi mi decido a portarlo in visita da **********....dopo 5 sedute il referto radigrafico rileva presenza di processi riparativi, di callo osseo e inoltre, un segmento vetrebrale che il trauma aveva dislocato, si ritrova dritto....io sono una fisioterapista, lavoro in ospedale da tanti anni, e l'esperienza clinica mi ha mostrato più volte che se una frattura non consolida nei primi 90 giorni o si interviene chirurgicamente o non se ne viene fuori....quindi mi sono letta e riletta il referto cento volte perchè ero incredula, sia per l'attivazione dei processi riparativi, sia perchè il dente dell'epistrofeo si sta allineando senza manovre esterne....mio padre che già verteva in una grave depressione, dopo quattro mesi di collare sembrava precipitare in un baratro nero...oggi quando risponde al telefono la sua voce è più squillante, e alla domanda "come stai?" dopo aver risposto per mesi...."male"...mi risponde "benino...mi sento meglio"....e credetemi che per me che provo a risollevarlo da tempo...sentirlo così mi fa piangere di gioia....grazie grazie grazie **********!!!!!!
 
Iscritto il: 21/09/2009, 12:01


Messaggi
Re: fratture che non consolidano.....
di amedeo >> 04/09/2011, 14:47
Isabella, ho letto riguardo la tua esperienza per tuo papa' per la frattura del dente dell'Epistrofeo, mi ho papa' sta avendo lo stesso problema, ho letto che dopo delle sedute la frattura di tuo papa' e' migliorata, vorrei per cortesia sapere, da chi lo hai portato a far visitare e che tipo di sedute ha fatto. Ti ringrazio anticipatamente Amedeo
 
Iscritto il: 04/09/2011, 14:43


Messaggi
Re: fratture che non consolidano.....
di amedeo >> 19/09/2011, 7:47
Alla attenzione del Moderatore/Amministratore di questo sito : Per cortesia se possibile avrei bisogno di contattare la signora Isabella, se possibile via email, come riportato da lei il 21/09/2009, il papa' aveva la frattura dell'epistrofeo e dopo averlo portato da uno specialista e dopo delle sedute il papa' stava migliorando, dato che mio papa' ha la frattura dell'espistrofeo, se possibile vorrei sapere il nome dello specialista ed a quali sedute il papa' si era sottoposto. Ringraziando anticipatamente. Amedeo
 
Iscritto il: 04/09/2011, 14:43


Messaggi
Re: fratture che non consolidano.....
di davide >> 04/10/2011, 18:47
Ciao Amedeo, mi chiamo Davide, oggi sono entrato nel forum per raccontare la mia ennesima guarigione miracolosa ed ho letto la tua richiesta. Tra le varie testimonianze ne troverai altre mie e dei mie familiari. Colei che ha il dono di curare lesioni come quella del papà di Isabella e come tante altre descritte, puoi contattarla tramite la redazione del sito pertanto puoi inviare un e.mail a info@olisticaperlavita.com E' difficile spigare come riesca a curare e guarire le persone da mali molto spesso incurabili ma se avrai fiducia, potrai sicuramente meravigliarti anche tu di quanto è capace. Spero di esserti stato utile. Cordiali saluti, Davide
 
Iscritto il: 05/03/2008, 19:28


Messaggi