Home   |   Lista Argomenti   |   Guarigione da malattia sconosciuta
<< Torna indietro
Username
Password
 
Guarigione da malattia sconosciuta
 
Guarigione da malattia sconosciuta
di Pamelabi >> 12/06/2010, 19:15
Buongiorno a tutti voglio raccontarVi una delle mie tante esperienze che avuto grazie all’intervento di ********, l’ultima che mi è successa, sto parlando del 5 giugno 2010 cioè una settimana fa. Mio fratello è entrato all’ospedale il 25/05/2010 con una paresi facciale, con febbre, vomito e successivamente con il blocco vescicale, le sue condizioni si sono aggravate ulteriormente il 05/06/2010 al punto di essere in uno stato di precoma. Il responsabile del reparto ha convocato d’urgenza i medici (chirurgo, neurologico, ematologo ecc) per capire ciò che poteva avere, ma tutti, visto che i vari accertamenti fatti non avevano riscontrato nulla di anomalo, non si sono pronunciati. In tarda serata sono riuscita a mettermi in contattato con ******* la quale mi ha rassicurata dicendomi di non preoccuparmi perché ci avrebbe pensato lei facendogli la terapia tutta la notte. Il giorno dopo ritorno in ospedale da mio fratello e noto che le sue condizioni di salute erano cambiate, stava decisamente meglio, direi molto meglio. Ad un certo punto mio fratello, ignaro del fatto che avevo contattato la sera prima ***** e preciso che non la conosce neanche di persona, mi dice: “ ma ******?” e io gli ho risposto “ ******* questa notte ti ha fatto la terapia” e lui “si infatti sto molto meglio” e facendomi un sorrisino come per dire che già lo sapeva mi ha detto “e poi mi sono svegliato alle tre di notte” ed io incuriosita gli ho chiesto: “e quindi?” e lui “mi sono svegliato e stavo bene”. Praticamente quello che è successo a mio fratello è come quando in un momento di grande difficoltà incontri una persona con la quale interagisci, ci parli mentre ti soccorre, ti aiuta ed il giorno dopo ti ricordi di questa persona che si è presa cura di te e chiedi sue notizie. Mio fratello l’ha vista e ci ha parlato altrimenti il giorno dopo non avrebbe fatto quelle affermazioni. Ogni giorno che passa sta sempre meglio pur non ricevendo nessuna cura mirata dalla struttura ospedaliera visto che neanche i medici si spiegano quello che ha avuto e come mai da un calo improvviso ha recuperato così in fretta e bene in una sola notte. Grazie di cuore ****** !!!
 
Iscritto il: 12/06/2010, 18:58


Messaggi