Home   |   Lista Argomenti   |   la mia mascella
<< Torna indietro
Username
Password
 
la mia mascella
 
la mia mascella
di fedelippa >> 07/03/2008, 16:47
Eccomi di nuovo a scrivere le mie emozioni... il mese scorso di sabato dopo pranzo sbatto violentemente lo spigolo del pensile della cucina sulla mascella sinistra. Dopo aver tenuto il ghiaccio due ore decido di andare al pronto soccorso per l'aumentare del gonfioree il forte dolore che non mi faceva aprire la bocca. Nulla di rotto dalla lastra.il medico mi suggerisce di tornare dopo tre giorni per vedere se fosse lesionato il condilo, dicendomi di mangiare solo brodini o gelato e non parlare fino al controllo. Poco dopo avverto xxx di quanto accaduto. Arrivata a casa mi preparouna minestrina che succhio a fatica dal dolore.A metà del piatto avverto un sapore sgradevole,amarissimo ma la finisco comunque avendo la sensazione che xxx mi stava aiutando in quel modo. Mi rendo subito conto di riuscire ad aprire la bocca e parlare con pochissimo dolore,quando mi arriva un messaggio di xxx (a conferma di quanto pensavo mangiando) che mi chiede se la mascella è ancora gonfia, se mi fa ancora male, di sdraiarmi che avrebbe ripetuto la terapia. Dopo poco mi alzo, il gonfiore è passato, il dolore è talmente impercettibile che mangio un wurstel col pane ed una pesca, felice sapendo di contare sempre su una persona che mi vuole tanto bene. Grazie del tuo amore, Federica
 
Iscritto il: 05/03/2008, 19:18


Messaggi