Home   |   Lista Argomenti   |   LA VERA FELICITA'
<< Torna indietro
Username
Password
 
LA VERA FELICITA'
 
LA VERA FELICITA'
di m.zirilli >> 07/03/2008, 13:33
Oggi racconto la storia di mio cugino Paolo. E' un ragazzo di 37 anni ed ha una bambina di 4 anni. Da non molto tempo sembrava soffrisse di esaurimento e per questo lo stavano curando, ma di giorno in giorno peggiorava , non riusciva a camminare , sembrava ricurvo e dopo la prescrizione di una risonanza in tutto il corpo è venuto fuori il peggio, un tumore alla testa di grosse dimensioni (mm7,5x6,5x6,2mm) ed anche infiltrato. D'urgenza è stato ricoverato per l'intervento . Subito ho chiamato ******che mi ha detto che la situazione era molto grave perchè si trattava di un tumore maligno ma di non disperare perchè avrebbe fatto del tutto per cambiarne la natura.I medici non davano neanche un minimo di speranza. Il giorno dell'intervento con grande sorpresa il TUMORE ERA BENIGNO E NON PIU' INFILTRATO , doveva fare 48 ore di sala intensiva invece il mattino seguente è stato riportato nella sua camera perchè non ne ha avuto bisogno. ****** ha avuto soltanto 10gg di tempo per salvarlo. ****** senza di te mi sentirei persa, ti voglio un mondo di bene. IL giorno che ti ho incontrata è il più fortunato della mia vita . Grazie ****** Marirosa
 
Iscritto il: 06/03/2008, 15:45


Messaggi