Home   |   Lista Argomenti   |   L'esperienza che sto vivendo
<< Torna indietro
Username
Password
 
L'esperienza che sto vivendo
 
L'esperienza che sto vivendo
di ggianluca >> 19/07/2010, 22:32
Ciao a tutti mi chiamo Gianluca e vorrei raccontare la mia esperienza. Ad Ottobre 2007, ho cominciato ad avere disturbi di mal di schiena e dolori alle gambe. Sono andato a fere le lastre ed ho visto che avevo due ernie discali e svariate protusioni, per questo motivo ho cominciato a fare terapia da una fisioterapista, ma con il passare del tempo i fastidi alla schiena e alle gambe non passavano. A quel punto la fisioterapista insospettita mi ha mandato a fare una visita dal neurologo che a sua volta ha deciso di mandarmi a fare alcuni esami CP.E.S. ed Elettromiografia. Visti i risultati non del tutto buoni mi ha prescritto una risonanza magnetica ad encefalo e midollo con mezzo di contrasto. Il 22 Agosto 2008 con la Risonanza Magnetica si vede subito da cosa derivavano i disturbi: Sclerosi Multipla, fu così che mi crollò il mondo addosso. Tengo a precisare che non ho mai smesso di andare a lavorare, anche perché ho una splendida famiglia (moglie e due figli) da mandare avanti. A Settembre 2009 vengo ricoverato per fare l’esame del Liquor e iniziare il cortisone per sfiammare le lesioni che avevo attive (3 di 40). A gennaio 2009 ho iniziato un ciclo di iniezioni di Interferone che faccio tutt’oggi, le quali dovrebbero solo rallentare il progredire della malattia. Un giorno d’Aprile 2009 mi viene a trovare al lavoro un collega (ora più che amico) dicendomi che aveva saputo del mio problema e che conosceva una persona che poteva aiutarmi, io che ho sempre tenuto nascosto tutto gli dissi che stavo bene e che quello che aveva saputo su di me non era vero. Ad un certo punto mentre parlavo con lui mi si è accesa come una lampadina in testa ed ho pensato “ma che gli entra in tasca per venirmi a cercare e dirmi che esisteva una persona che mi poteva aiutare?” Allora gli ho creduto e di lì a poco è cominciato il mio viaggio con xxxxxx Il 18 Maggio del 2009 vado in quel piccolo studio, entro xxxxxxx mi visita e mi dice che si può fare, che non sapeva quanto tempo ci voleva, ma che potevo guarire. Dopo un po’ di tempo che già andavo allo studio da lei, una mattina mentre xxxxxx mi faceva terapia mi disse che sentiva le cellule che si stavano rimettendo a posto e che dovevo andare a fare un controllo. Ad Ottobre 2009 vado a fare la solita Risonanza Magnetica dove emerse che le lesioni si erano ridotte del 20-30% chiedo spiegazione ai medici che mi tengono in cura, ma non avevano alcuna risposta. A Maggio del 2010 sempre su consiglio di xxxxx vado a fare un altro controllo (R.M.) dove si vede che le lesioni si sono ridotte ancora di più, mentre addirittura in alcuni punti non ci sono più, mentre in altri punti dove erano specificate forme e dimensioni erano ormai minuscole. I medici quando videro il referto della R.M. rimasero sbalorditi, mi dissero che andava decisamente meglio rispetto ai precedenti controlli sia cartacei che fisici, mi hanno detto di continuare la terapia che mi avevano prescritto perché andava bene. Io con il sorriso sotto i baffi gli risposi “si certo!” Devo dire che da quando ho conosciuto xxxxxx la mia vita e quella della mia famiglia è cambiata, mi moglie e i miei figli, hanno avuto numerose esperienze inspiegabili, che non sto a raccontare perché ci vorrebbe una settimana per descriverle tutte, come il braccio rotto di mio figlio che dopo tre giorni appena aveva già formato il callo osseo. Oppure il plantare di mia figlia che avrebbe dovuto portare per anni ed ora dopo soli sei mesi che lo porta il medico ci ha detto che non ne ha quasi più bisogno. Io non sono ancora guarito ma spero di esserlo presto, mi sono sentito in dovere di raccontare le mie esperienze per alimentare le testimonianze di questo sito, fatti che tutti noi dovremmo raccontare. Ringrazio xxxxxx per tutto quello che ha fatto per me fino ad ora, e per tutto quello che fa costantemente a tutti. La ringrazio soprattutto per quello che è riuscita a farmi capire, che la vita è un diritto di tutti, è il dono più prezioso che esiste e che tutti noi dobbiamo cercare di far ricevere agli altri quello che stiamo ricevendo: una speranza…. Una guarigione. Un saluto a tutti Gianluca.
 
Iscritto il: 19/07/2010, 22:31


Messaggi
Re: L'esperienza che sto vivendo
di Fab >> 20/07/2010, 20:09
Caro Gianluca, sono molto felice di leggere le tue parole perché mi rendo conto sempre di più di quanto sia veramente grande l'amore di ******. La conosco da poco meno di due anni, ma quanto più leggo questi eventi e vivo la vita, tanto più provo l'amore che ***** ha per noi. Non la posso incontrare perché sono distante ma è sempre nel mio cuore e mi aiuta anche solo pensare a lei. Tu e la tua famiglia avete trovato una vera fonte di vita.
 
Fab
Iscritto il: 04/12/2008, 10:34


Messaggi
Re: L'esperienza che sto vivendo
di andrea >> 12/08/2010, 11:48
ciao Gianluca , volevo scriverti un messaggio privato, ma non so come fare, per cui scrivo qui. Tornando questa mattina mi è venuto in mente che ho trovato anche buon giovamento nel recupero delle energie dall'Acido Alfa Lipoico (ce ne sono tante confezioni e tanti dosaggi), che è un potente antiossidante. Ti auguro nuovamente buone vacanze a tutta la tua famiglia (io sono in partenzaaaaaaaaa) ciao Andrea
 
Iscritto il: 04/09/2009, 12:21


Messaggi
Re: L'esperienza che sto vivendo
di etrusco >> 29/05/2011, 22:20
ciao gianluca io sto portando mia moglie da ........ per il tuo stesso problema ,sono 8 mesi ma ancora quasi nessun risultato ,che fine ha fatto la tua SM?ti chiedo cortesemente di rispondermi,per noi e'importante.ciao e grazie
 
Iscritto il: 10/10/2010, 22:55


Messaggi
Re: L'esperienza che sto vivendo
di gianluca >> 09/06/2011, 14:27
Ciao etrusco vorrei parlare con te di persona per poterti raccontare meglio la mia esperienza.L'unico consiglio che posso darti è quello di credere a ********.Se vuoi possiamo incontrarci li a studio, io ci vado molto presto verso le 5 e mezzo 6.
 
Iscritto il: 17/06/2010, 18:40


Messaggi