Home   |   Lista Argomenti   |   occhi e ginocchia
<< Torna indietro
Username
Password
 
occhi e ginocchia
 
occhi e ginocchia
di M..Rita >> 07/03/2008, 16:28
Quasi un anno fa mia madre era in procinto di operarsi con urgenza ad un ginocchio. una grave forma di gonartrosi che si porta dietro da anni, curata con vari medicinali e fisioterapie le stava impedendo ormai quasi di camminare, oltretutto doveva sopportare un continuo forte dolore. 4 anni fa aveva già operato il ginicchio destro, e le avevano messo una protesi metallica per ricostruire la articolazione. La sofferenza post operatoria fu molta e lunga mesi quindi considerando che mia madre ha 80 anni ed ha molti altri problemi di salute, questo intervento era veramente delicato. poco tempo prima di ricoverarsi decidemmo di provare ad andare da ******. Con nostro sollievo ****** ci disse di non farla operare perchè ci avrebbe pensato Lei. Contemporaneamente le parlammo anche del problema che mia madre ha agli occhi. L'occhio destro è affetto da foro maculare per il quale non c'è cura risolutiva, questi fori che si formano nella retina molte volte sono destinati ad allargarsi portando anche alla perdita totale della vista. Infatti all'occhio destro le è rimasto un solo grado di vista perchè la situazione era andata via via peggiorando col rischio di ulteriore aggravamento. L'occhio sinistro fortunatamente non presenta questi fori maculari ma non è comunque in buone condizioni, infatti ad ogni controllo la vista risultava sempre un pò più bassa, aveva perso 3 decimi e rischiava che anche in questo occhio iniziassero i fori maculari. Con ns.gradita sorpresa, all'ultimo controllo oculistico fatto due o tre settimane fa, a mia madre non solo non veniva riscontrato il solito peggioramento all'occhio destro, ma addirittura risultava aver riaquistato 2 decimi di vista all'occhio sinistro, con sorpresa del medico stesso. Per quanto riguarda poi il ginocchio sinistro, pur permanendo ancora un pò di dolore, ora però sopportabile, mia madre riesce a camminare molto meglio, e non le si sono presentati più gli episodi di versamento di liquido che doveva poi esserle siringato, tutto questo solo grazie alle terapie di ****** che ha fatto allontanare lo spettro dell'intervento. Grazie******.
 
Iscritto il: 07/03/2008, 16:26


Messaggi