Home   |   Lista Argomenti   |   Riflessioni.
<< Torna indietro
Username
Password
 
Riflessioni.
 
Riflessioni.
di Geronimo >> 07/01/2009, 15:13
C’ e’ vita oltre la materia ? Cosa ci anima ? E’ evidente che c’ e’ qualcosa oltre la materia ed e’ il nostro stesso pensiero. Se noi pensiamo di spostare un bicchiere lo dobbiamo fare con il mezzo a nostra disposizione cioè il nostro stesso corpo che altro non e’ che una macchina che ci permette di stare in questa dimensione; possiamo toccare qualunque cosa che materialmente ci circonda, quello che comunque non possiamo toccare e’ tutto ciò che la mente percepisce: un pensiero, un emozione, un sapore, un odore, tutto quello che non ha materia almeno come la intendiamo noi, e allora ecco il dilemma: come facciamo a provare queste cose ? Evidentemente con qualcosa di immateriale che e’ al nostro interno. Quindi se c’ e’ qualcosa di immateriale dentro di noi, vuol dire che stiamo già parlando di vita oltre la materia, consapevolezza, anima, essenza, mente, coscienza, come meglio uno preferisce chiamarla. Questa essenza si incarna in noi o forse e’ meglio dire che incarna intorno a lei uno straordinario progetto che evidentemente è una informazione, ed allora da dove viene questa informazione ? Un gatto fa’ già da piccolo i bisogni nella sabbia senza che nessuno glielo spieghi, dove ha preso questa informazione ? Oppure un neonato si attacca al seno della mamma con estrema facilità e sa’ che per mangiare non deve far altro che succhiare, come fa’ ? Evidentemente conserva in memoria una informazione che non deriva da questa dimensione, ma che ci portiamo dietro da dove veniamo. Quindi questa essenza una volta che abbandona il corpo torna indietro. In questo sito ci sono molte testimonianze di guarigioni impossibili. ****** come riesce a fare in modo che accadano ? Forse perché modifica la nostra essenza, ma per far questo noi dobbiamo lasciare aperta la mente e la porta del cuore. Un saluto a tutti.
 
Iscritto il: 05/03/2008, 19:23


Messaggi
Re: Riflessioni.
di Fab >> 13/01/2009, 3:58
Il mio ambire ad essere ciò che non posso essere, nè ora nè nel futuro, mi stava portando solo verso una meta utopica. Accettando i miei limiti e imparando a vivere felice e sereno, posso ora respirare un'aria nuova. **** mi aiuta aprendomi gli occhi dinanzi ad una realtà che non ho mai voluto vedere. Grazie **** per tutto questo
 
Fab
Iscritto il: 04/12/2008, 10:34


Messaggi