Home   |   Lista Argomenti   |   un amore infinito
<< Torna indietro
Username
Password
 
un amore infinito
 
un amore infinito
di marcella >> 07/03/2008, 17:08
Salve a tutti sono Marcella una paziente di mezza età e vado da ******* da molti anni e come molti altri pazienti vi voglio raccontare la mia bellissima esperienza. L’inverno scorso sono stata colpita da una forte emorragia dell’utero dopo che con l’avvenuto della famigerata menopausa avevo avuto una mancanza del ciclo per circa 7 mesi. Come spesso accade dopo una mancanza del ciclo può succedere una pic***** emorragia, ma lamia era abbastanza copiosa e preoccupandomi dell’accaduto informavo telefonicamente ****** la quale mi diceva di stare tranquilla, che non avevo nulla di preoccupante a livello dell’utero e non avevo né cisti né infezioni e che mi sarebbe passato molto presto. Essendo una lavoratrice dipendente avevo bisogno di un certificato medico per assentarmi alcuni giorni dal lavoro, ovviamente per riposarmi. Recatami al pronto soccorso ricevevo una diagnosi di possibile infezione interna con eventuale operazione di raschiamento immediatamente prenotata da lì a pochi giorni. In seguito sono stata chiamata telefonicamente per il ricovero, al che io presi qualche giorno di tempo per riflettere mi recavo dal mio ginecologo di fiducia per avere anche il suo parere e anche lui mi consigliava il raschiamento anche dopo un’accurata ecografia interna ed esterna non evidenziando nulla a carico. Naturalmente non ho fatto l’operazione perché era tutto come aveva detto ****** e riferendole tutto lei mi tranquillizzava ulteriormente, che sarei stata bene e effettivamente è quello che è successo. Oggi sto benissimo e sono sicura che starò sempre bene per molto tempo, perché quando ti affidi nella mani e nelle braccia di ****** tutto diventa facile e bellissimo. Non so è difficile descrivere, ma quando entri nella sua stanzetta vedi i suoi occhi quasi con timore e ti accorgi che non c’è bisogno di parole, lei ha già capito tutto, vorresti stare per ore a guardarla quando cura le altre persone perché vedi il VERO AMORE che mette nel suo operato e ti rende partecipe del tutto quasi come fossi tu a farlo. Non ci sono parole per ringraziarla, come fai a dire un semplice GRAZIE quando ha guarito tuo figlio da una malformazione congenita al cuore o quando tuo marito sfinito dal dolore viene raggiunto da un tocco di ****** e passa tutto. Oppure quando vedi una guarigione di una persona inferma che cammina! Non so, avrei ancora molte cose da dire ma devono essere anche gli altri che hanno ricevuto a raccontare la loro esperienza. Spero che il sole splenda ancora per molto tempo non soltanto il cielo ma anche nel cuore delle persone. Ti voglio un mondo di bene. Marcella.
 
Iscritto il: 06/03/2008, 15:50


Messaggi